Pneumatici estivi, i consigli di Baraldi Gomme: le proposte Yokohama

Da sempre al top della tecnologia mondiale nel campo degli pneumatici, Yokohama propone due soluzioni interessanti per il prossimo cambio gomme.

Yokohama ES32

La proposta di pneumatico estivo per la Yokohama è lo ES32. E’ una soluzione ideale per vetture medie e compatte come Volkswagen Golf, Fiat Tipo o Renault Clio e Peugeot 208, capace di garantire prestazioni elevate per la resa chilometrica e consumi di carburante (così come livelli di emissione) contenuti.

Lo Yokohama ES32 è sviluppato con una tecnologia brevettata che utilizza una mescola realizzata sulla base dell’olio estratto dagli agrumi in grado di aumentare in maniera considerevole l’aderenza all’asfalto, anche in condizioni di bagnato.

Proprio il drenaggio dell’acqua è uno dei punti forti dell’ES32 che è dotato di tre o quattro scanalature longitudinali (a seconda della misura dello pneumatico) in grado di evacuare fanghiglia e acqua per evitare il pericoloso fenomeno dell’aquaplaning.

Le scanalature promettono inoltre un alto livello di comfort e una bassa rumorosità garantendo una guida equilibrata. La disposizione regolare degli incavi e dei tasselli permette una resa chilometrica maggiore rispetto al modello precedente, ovvero lo Yokohama AE1.

Lo Yokohama ES32 è disponibile in misure da 13″ a 18″

Yokohama BluEarth 4 Seasons

Realizzato con una specifica mescola polimerica ad alto contenuto di silice, il 4 Seasons può essere montato sulla propria auto anche d’inverno. Questa speciale tecnologia consente prestazioni superiori alla media degli altri pneumatici 4 stagioni nelle condizioni di asfalto bagnato/ghiacciato oppure asciutto.

Sul battistrada sono presenti scanalature a V che consentono un’efficace evacuazione dell’acqua, mentre l’ampia superficie di tasselli e intagli permette una buona presa sui fondi innevati intrappolando i fiocchi di neve.

I grandi tasselli, inoltre, assicurano una resa efficace anche in condizioni estive migliorando l’aderenza.

Lo Yokohama BluEarth 4 Seasons è disponibile in misure da 14″ a 19″ con larghezza da 175 mm a 255 mm e spalla da 65 mm a 40 mm.

Pneumatici estivi, i consigli di Baraldi Gomme: le proposte Point S

Point S, il consorzio di gommisti indipendenti più grande al mondo, in collaborazione con Continental ha proposte interessanti nel segmento degli pneumatici estivi e quattro stagioni ad un eccellente rapporto qualità/prezzo.

Point S Summerstar 3+ Sport

Studiato appositamente per SUV e vetture sportive, il Summerstar 3+ Sport è l’evoluzione del Summerstar 3, lo pneumatico estivo di maggior successo di Point S.

La particolare mescola a base di silice e il battistrada dal disegno equilibrato permettono un usura regolare e un’alta resa chilometrica.

Le larghe nervature centrali conferiscono al Summerstar 3+ Sport ottimi risultati in termini di maneggevolezza e tenuta di strada migliorando il grip e il feeling di guida, soprattutto alla guida di un’auto sportiva. Elevata anche la capacità di drenaggio grazie alle scanalature nella parte centrale e alle profonde e lunghe lamelle del battistrada che rendono il Summerstar 3+ Sport confortevole e sicuro anche in condizioni di asfalto bagnato.

Il Point S Summerstar 3+ Sport è disponibile in misure da 15″ a 21″ con larghezza da 205 mm a 295 mm e spalla da 65 mm a 35 mm.

Point S 4 Seasons

E’ la proposta di Point S per il segmento delle “Quattro stagioni”, ovvero gli pneumatici che possono essere montati tutto l’anno senza incorrere in sanzioni.

La struttura del battistrada del 4 Seasons è ottimizzata per migliorare al massimo la resa chilometrica e garantire prestazioni più che soddisfacenti sia in estate che in inverno. Il design della spalla è infatti adatto a permette un’ottima presa sull’asfalto asciutto e con climi più caldi, mentre la parte centrale del battistrada assicura un’efficace drenaggio dell’acqua.

Sono presenti lamelle più fitte e più profonde rispetto alla controparte estiva per consentire così una maggior presa sull’asfalto innevato e ridurre i rischi di sbandata.

Il Point S 4 Seasons è disponibile in misure da 13″ a 17″ con larghezza da 155 mm a 225 mm e spalla da 70 mm a 45 mm.

Pneumatici estivi 2019, i consigli di Baraldi Gomme

Dal prossimo 15 aprile sarà possibile montare gli pneumatici estivi o mantenere il proprio treno di gomme “quattro stagioni”. Ecco i nostri consigli per scegliere la gomma giusta per la vostra auto.

Magazzino Baraldi Gomme

Dunlop Sport Maxx RT 2

Il Dunlop Sport Maxx RT 2 è l’ideale per vetture sportive. E’ uno pneumatico con disegno asimmetrico, progettato per favorire il massimo grip e migliorare la precisione di sterzata. Il battistrada presenta una geometria dei blocchi ottimizzata per garantire spazi di frenata molto contenuti.

La doppia mescola a base di silice permette elevate prestazioni in accelerazione e aderenza. Molto importante anche la tecnologia Maximum Flange Shield con un sottile rivestimento di gomma che attutisce l’impatto di buche o con bordi del marciapiede per salvaguardare i cerchi in lega.

Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5

Sviluppato per auto ad alte prestazioni, l’Asymmetric 5 va ad unirsi al già apprezzato Asymmetric 3. E’ un modello migliorato in ogni aspetto per garantire un feeling di guida comunicativo e diretto e rendere così davvero coinvolgente ogni viaggio a bordo della propria vettura.

La mescola è di ultimissima generazione e consente prestazioni di alto livello sul bagnato senza sacrificare quelle in condizioni di asciutto. Disponibile in 51 configurazioni diverse, presenta misure da 17″ a 22″, larghezza da 205 a 315 mm e spalla da 50 a 25 mm.

PointS Summerstar 3+ Sport

Dedicato a SUV e auto sportive, il nuovo prodotto di PointS, il più grande consorzio internazionale di gommisti indipendenti, è un vero must in termini di rapporto qualità/prezzo.

Lo speciale disegno del battistrada e la distribuzione delle nervature consente prestazioni elevate nell’evacuazione dell’acqua, oltre a garantire un feeling di guida piacevole e confortevole.

La distribuzione equilibrata delle nervature e dei blocchi riduce la rumorosità e l’usura irregolare dello pneumatico nel corso della sua vita.

Il PointS Summerstar 3+ Sport è disponibile da 16″ a 21″ con larghezza da 205 a 295 mm e spalla da 60 a 35 mm.

PointS 4 Seasons

Il 4 Seasons è la proposta di PointS per il segmento degli pneumatici 4 stagioni, ovvero che possono essere equipaggiati sulla propria auto tutto l’anno.

Il profilo del battistrada del 4 Seasons è ottimizzato per consentire spazi di frenata contenuti in condizioni di asfalto asciutto, ma al tempo stessa anche di garantire un basso rischio di aquaplaning.

La tecnologia SIPE nella parte centrale dello pneumatico permette di avere una grande presa sui fondi innevati, tanto che il 4 Seasons è certificato anche per l’utilizzo invernale.

Il 4 Seasons può essere ordinato per misure da 13″ a 17″ con larghezze da 155 a 225 mm e spalle da 70 a 45 mm.

Yokohama ES32

Dedicato a vetture medie e compatte, è sviluppato con una speciale tecnologia Nano Blend composta da polimeri ad alta elasticità e da un olio estratto dalla buccia degli agrumi. Il risultato è uno pneumatico dotato di grande aderenza e, grazie alla scanalatura longitudinali, in grado di trasmettere un elevato comfort di guida.

La fitta e regolare disposizione di queste scanalature consente di evitare il fenomeno dell’aquaplaning. Lo Yokohama ES32 è disponibile in misure da 13″ a 18″.

Yokohama Blueheart 4 Seasons

Il BlueHeart 4 Seasons è la proposta “M+S” dell’azienda giapponese ed è quindi utilizzabile indifferentemente in tutte le stagioni dell’anno.

La mescola polimerica è studiata per garantire prestazioni elevate sia nelle condizioni di asfalto innevato o ghiacciato sia con asfalto asciutto e bagnato. Il battistrada è elaborato ed è dotato delle tecnologie Divergent V e Crossing Narrow che caratterizzano le scanalature pensate per permettere prestazioni superiori rispetto alla concorrenza anche nelle condizioni più estreme.

Il profilo ampio e piatto del battistrada consente inoltre una miglior resistenza all’usura. Disponibile da 14″ a 19″, è ordinabile con larghezza da 175 mm a 255 mm e spalla da 65 mm a 40 mm.

GT Radial FE 1

Il GT Radial FE 1 è un’interessante alternativa ai modelli premium, essendo in grado di coniugare prestazioni elevate e prezzo ridotto. E’ uno pneumatico consigliato principalmente per auto del segmento A e C a trazione anteriore (FIAT 500, Ford Fiesta e Volkswagen Polo, ad esempio).

Presenta una mescola orientata alla massima resa chilometrica e a migliorare spazi di frenata e capacità di accelerazione alle basse e moderate velocità. Il design del battistrada è studiato per ridurre al minimo il rischio di danni da urti e buche, tipiche situazioni da percorrenze cittadine.

Disponibile con misure da 13″ a 16″, è ordinabile con larghezza da 145 a 195 mm e spalla da 80 a 55 mm.

GT Radial 4 Seasons

Certificato per l’utilizzo in tutte le stagioni, il GT Radial 4 Seasons è sviluppato con una speciale mescola in silice che assicura prestazioni ottimali durante tutto l’anno.

Le ampie scanalature centrali permettono un’evacuazione molto rapida dell’acqua riducendo al minimo il rischio di aquaplaning e contenere gli spazi di frenata. Le scanalature più piccole sono invece efficaci nelle condizioni di asfalto innevato.

Il GT Radial 4 Seasons è disponibile in misure da 14″ a 17″.

Pneumatici estivi, i consigli di Baraldi Gomme: le proposte Goodyear Dunlop

Il top delle prestazioni e della qualità nel settore degli pneumatici estivi: Baraldi Gomme vi presenta la proposte di Goodyear e Dunlop.

Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5

Il Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5 è particolarmente indicato per vetture prestazionali per scaricare a terra in maniera sicura ed efficiente la tanta potenza a disposizione. E’ consigliato per auto sportive come Porsche 911 o Ford Focus RS, fino alle berline Mercedes Classe C e BMW Serie 3.

La speciale mescola del Goodyear consente non solo un eccellente comfort e una bassa rumorosità in condizioni di asfalto asciutto, ma anche un ottimo comportamento su strada bagnata. In queste condizioni, infatti, l’Eagle F1 Asymmetric 5 può contare su una valutazione A nell’etichettatura europea. Questo importante risultato è stato raggiunto con un battistrada da vera auto da corsa. In frenata, infatti, lo pneumatico si appiattisce in modo più accentuato rispetto alla concorrenza e creando così un’impronta a terra simile a quella di un’auto da corsa migliorando notevolmente gli spazi di frenata e l’aderenza.

I fianchi sono inoltre più solidi per consentire una minore deformazione in curva e regalare così un feeling guida più diretto e piacevole al volante della propria sportiva.

Il Goodyear Eagle F1 Asymmetric 5 è disponibile in misure da 17″ a 22″ con larghezza da 205 mm a 315 mm e profili laterali da da 50 a 25.

Dunlop Sport Maxx RT 2

E’ una valida alternativa al Goodyear e, come lo stesso Eagle F1, è indicato per auto sportive. Il Dunlop Sport Maxx RT 2 è uno pneumatico estivo ad alto tasso di tecnologia per la doppia mescola a base di silice e per le soluzioni di realizzazione del battistrada.

La tecnologia Hybrid Overlay riduce le deformazioni dello pneumatico alle alte velocità consentendo una guida fluida e maggiormente confortevole, oltre ad un’usura più lenta e regolare. La struttura asimmetrica del battistrada, inoltre, garantisce una miglior capacità di drenaggio dell’acqua e una maggior stabilità, anche grazie ad un’impronta a terra maggiore del 4-8% rispetto ai modelli concorrenti.

Molto importante anche la tecnologia Maximum Flange Shield: tale sistema consiste in un sottile profilo di gomma sopra la balconata che funge da “cuscinetto” nei confronti dei cerchi in lega, riducendo così la possibilità di danneggiare il cerchio in caso di urti accidentali contro i bordi del marciapiede.

Il Dunlop Sport Maxx 2 è disponibile in misure da 17″ a 21″ con larghezza da 205 a 285 mm e profili laterali da 55 a 30.

Guidare d’inverno, i nostri consigli per viaggiare sicuri

Con il primo vero freddo della stagione è necessaria cambiare il proprio stile di guida. Montare degli pneumatici invernali può sicuramente migliorare la vostra trazione sull’asfalto viscido, bagnato o innevato, ma la sicurezza dipende soprattutto dal vostro modo di guidare. Ecco qualche consiglio per affrontare al meglio l’inverno.

GLI PNEUMATICI GIUSTI

Come si diceva, buona parte della vostra sicurezza in inverno dipende dal tipo di pneumatici che montate sulla vostra auto. Dal 15 novembre è partito sulla maggior parte delle strade italiane l’obbligo di montare gomme invernali o M+S. In alternativa è possibile “aggirare” tale obbligo avendo a bordo delle catene da neve della misura omologata sul libretto di circolazione. Affidarsi solo alle catene, evitando così di acquistare un treno di gomme stagionali, è una soluzione consigliata esclusivamente a chi usa pochissimo l’auto. Per chi invece la usa con costanza, o comunque quotidianamente, sia in città che in altre circostanze è sicuramente consigliato l’acquisto di gomme invernali o almeno all-season. Questi pneumatici hanno una mescola più morbida rispetto alle “cugine” estive e hanno un design del battistrada studiato specificamente per evacuare meglio l’acqua e garantire una trazione migliore sulla neve. Il risultato è una gomma che raggiunge la temperatura d’esercizio più velocemente ed è in grado di migliorare notevolmente la sicurezza durante i vostri viaggi.

STILE DI GUIDA NON AGGRESSIVO

Non si dovrebbe andare forte in curva già in situazioni climatiche normali, figuriamoci in inverno. Anche se la vostra auto ha la trazione integrale e le migliori gomme invernali presenti sul mercato, non esagerate mai con le accelerazioni in curva se l’asfalto è bagnato o ghiacciato. Moderate sempre la velocità prima dell’ingresso in curva e riprendete l’accelerazione solo quando siete in fase di uscita dalla curva stessa.

Da evitare le frenate brusche che rischiano di rendere instabile la vettura. Inoltre, rispettate sempre la distanza di sicurezza: alle basse temperature e con l’asfalto umido gli spazi di frenata aumentano.

DISPOSITIVI ELETTRONICI DI SICUREZZA

Ad aiutarvi nelle situazioni di vita quotidiana possono aiutarvi anche i numerosi dispositivi di sicurezza elettronici equipaggiati sulle auto moderne. I più importanti (e più utilizzati) d’inverno sono senza dubbio il controllo di trazione e l’antipattinamento. Entrambi regolano automaticamente la potenza trasmessa alle ruote motrici migliorando l’aderenza ed evitando sovrasterzo o sottosterzo a seconda dei casi.

Quando entrano in gioco, l’auto ve lo segnala con una spia sul cruscotto: se ciò accade vuol dire che avete adottato uno stile di guida (in curva o in fase di accelerazione) troppo aggressivo.

Utili anche i sistemi di frenata automatica d’emergenza. Montati ormai anche sulle city car questi sistemi arrestano automaticamente l’auto alle basse velocità (nella maggior parte dei casi fino a 30-40 km/h) se il radar rileva un’auto, un pedone o un ostacolo sulla strada. Spesso, se entra in gioco il sistema di frenata d’emergenza significa che non stavate prestando sufficiente attenzione alla guida.

 

 

 

Pneumatici invernali, Baraldi Gomme consiglia: GT Radial Winterpro 2

 

Il nuovo Wintepro 2 di GT Radial migliora notevolmente le prestazioni rispetto al suo predecessore. Il punto forte del prodotto GT Radial è senza dubbio il comportamento sul fondo bagnato dove è in grado di offrire spazi di frenata migliori del 10% rispetto al predecessore. Ottimo anche la trazione, sempre su fondo bagnato, migliorata anch’essa del 2% paragonata al modello precedente.

GT Radial Winterpro 2 ha mantenuto comunque inalterate le ottime performance su fondo nevoso, dove può garantire un’eccezionale aderenza per merito della particolare disposizione dei blocchi e delle lamelle.

Il Winterpro 2 è consigliato prevalentemente per compatte, medie o crossover compatti come Volkswagen Golf o Opel Mokka ed è disponibile in 36 misure da 13 a 17″ e con sezioni da 155 a 215.

Pneumatici all season, Baraldi Gomme consiglia: Yokohama AW21

 

AW21 è il prodotto di punta di Yokohama per gli pneumatici all-season, ovvero quelli che possono essere montati indifferentemente in ogni prodotto dell’anno.

Ciò che differenzia Yokohama AW21 rispetto alla concorrenza sono valori di sicurezza mediamente più elevati in ogni tipo di situazione atmosferica. AW21 garantisce infatti prestazioni molto positive sia in estate che in inverno.

Ottime soprattutto le prestazioni con pioggia, neve e ghiaccio dove l’AW21 eccelle grazie alle sofisticate scanalature Divergent V e Crossing Narrow che rendono efficace la trazione in ogni situazione e diminuiscono radicalmente il rischio di aquaplaning.

D’estate, il profilo largo e piatto riduce l’usura e aumenta la vita dello pneumatico della casa giapponese.

Yokohama AW21, nonostante sia uscito sul mercato da appena qualche mese, è già disponibile in oltre trenta misure, da 255/50R19 107W a 175/65R14 82T.

Pneumatici invernali, Baraldi Gomme consiglia PointS Winterstar 3

Nato dalla collaborazione tra Continental e PointS, il principale network di gommisti indipendenti al mondo, il Winterstar 3 è uno pneumatico invernale in grado di offrire ottime prestazione a costi contenuti.

L’elevato numero di blocchi nella parte centrale consente di intrappolare i fiocchi di neve e migliorare così la trazione su fondi innevati, mentre la presenza di blocchi più grossi nella parte più esterna del battistrada garantisce una maggiore area di contatto con l’asfalto e quindi più stabilità in curva.

Il PointS Winterstar 3 è inoltre studiato per drenare al meglio l’acqua grazie alle ampie scanalature centrali che riducono sensibilmente il rischio di aquaplaning. Grande cura è stata poi riservata al comfort vista la particolare disposizione dei blocchi sulle spalle che riduce al minimo le vibrazioni alla guida.

Il Winterstar 3 è disponibile in misure da 13 a 17″.

Pneumatici invernali: i consigli di Baraldi Gomme per viaggiare sicuri

 

Quali sono gli pneumatici invernali per affrontare al meglio la nuova stagione? Quale offre la miglior tenuta di strada? Scopriamolo nell’approfondimento di Baraldi Gomme.

 

 

POINTS WINTERSTAR 3

E’ il prodotto della collaborazione tra Points (network internazionale di gommisti indipendenti) e gli studi della Continental. Realizzato con un design asimmetrico e composto da una mescola ad alto tasso di silice promette una tenuta di strada solida e un elevato comfort di guida in qualsiasi situazione atmosferica. Gli ampi canali longitudinali presenti sul battistrada migliorano il drenaggio dell’acqua assicurando tanta sicurezza evitando così l’effetto acquaplaning.

 

 

YOKOHAMA WDRIVE V905

Uno pneumatico di sicura affidabilità quello prodotto dal marchio giapponese. Promosso a pieni voti dai club automobilistici tedeschi, svizzeri e austriaci, il V905 è realizzato con una speciale mescola a base di olio d’arancia che ne migliora la morbidezza e il grip. Le sue qualità di elevata tenuta di strada si esaltano in ogni condizione.

 

 

GT RADIAL WINTERPRO 2

Un prodotto di grande interesse quello realizzato dalla casa indonesiana che promette un eccellente rapporto qualità/prezzo. Col suo design simmetrico e la mescola morbida, nei test svoltisi in Francia ha ottenuto ottimi risultati soprattutto nella tenuta di strada in condizioni di asfalto bagnato. Winterpro 2 è consigliato per tutte le compatte e medie, nonché per i piccoli crossover e SUV.

 

 

 

 

 

 

 

YOKOHAMA AW21

E’ l’ultimo arrivo della Yokohama per quanto riguarda gli pneumatici all-season, cioè quelli che possono essere equipaggiati indistintamente in ogni periodo dell’anno. E’ peraltro il primo pneumatico all-season di Yokohama studiato appositamente per le vetture medie e compatte. La distribuzioni dei canali sul battistrada e la mescola sono state realizzate per migliorare soprattutto le performance durante la stagione invernale, migliorando la tenuta di strada con asfalto bagnato o ghiacciato.

GT RADIAL 4SEASONS

Una novità nel campo delle “4 stagioni” targata GT Radial che è in grado di assicurare ottime prestazioni sia in estate che in inverno. L’ampia nervatura centrale consente un ottimo drenaggio dell’acqua, mentre quelle più piccole a suoi lati migliorano il grip sui fondi innevati. Le spalle rigide consentono prestazioni migliori in termini di tenuta di strada e in curva.

Il primo anno del Centro Revisioni: il bilancio del responsabile commerciale Lorenzo Baraldi

Baraldi Gomme Centro Revisioni

E’ passato ormai un anno dall’apertura del Centro Revisioni di Baraldi Gomme. Un passo importante per la nostra azienda, dal 1962 punto di riferimento a Mantova e Marmirolo nell’ambito degli pneumatici, che ha avuto l’obiettivo di far diventare Baraldi Gomme sempre più un centro servizi.

Ai tanti e completi servizi di assistenza per gli pneumatici di auto e mezzi pesanti, si è aggiunta così la parte relativa alla meccanica con un’officina moderna per effettuare revisioni a norma di legge e procedere alle eventuali riparazioni necessarie in maniera istantanea.

Secondo il responsabile commerciale Lorenzo Baraldi, il bilancio dei primi 365 giorni di attività si può considerare più che positivo: “Abbiamo cercato di dare un servizio in più ai nostri clienti con l’obiettivo di fornire un’assistenza sempre più completa. Le prenotazioni al Centro Revisioni sono cresciute costantemente nel corso dei mesi e crediamo che questo processo continuerà ancora nei prossimi anni”.

Tra personale qualificato e macchinari di ultima generazione, l’officina del Centro Revisioni è una delle più complete e professionali della provincia: “Come si dice nello sport, abbiamo creato uno staff col giusto mix di gioventù ed esperienza, tenendo come comuni denominatori la professionalità e le capacità. Ci serviamo di attrezzature moderne e computerizzate che ci permettono di analizzare il veicolo nel migliore dei modi consegnando così ai nostri clienti un’auto sicura da guidare”.

Per i programmi futuri, non ci si sbilancia: “Abbiamo diversi progetti in ballo e nei prossimi mesi li presenteremo con orgoglio a tutti i nostri clienti”.