Pneumatici estivi, i consigli di Baraldi Gomme: il Point S Summerstar 3

Una novità nel panorama italiano degli pneumatici estivi è sicuramente il Point S Summerstar 3. E’ una gomma capace di offrire un ottimo rapporto qualità/prezzo per numerosi tipi di vetture e di garantire prestazioni di qualità sensibilmente superiore a quella di altri marchi più costosi.

 

 

DISEGNO SEMPLICE MA TECNOLOGICO

Il Summerstar è sviluppato da Point S, il più grande consorzio internazionale di gommisti indipendenti, in collaborazione con prestigiosi marchi europei.

Come il Winterstar il Point S Summerstar 3 presenta un battistrada asimmetrico ed è quindi in grado di offrire una buona tenuta di strada sia in condizioni di asfalto secco che bagnato grazie ai tasselli compatti della spalla esterna e alle numerose nervature nella parte più interna. Questi semplici accorgimenti permettono una precisione di sterzata migliore e più diretta e una maggiore stabilità in curva.

In caso di improvvisi acquazzoni estivi, sempre più frequenti nelle nostre zone, il Summerstar 3 si comporta molto bene essendo dotato di tasselli interni separati da larghi canali che permettono un ottimo drenaggio dell’acqua riducendo il rischio di aquaplaning.

 

 

SICUREZZA E PRESTAZIONI

Lo speciale disegno a blocchi dello pneumatico è progettato per ridurre la rumorosità durante la marcia e per permettere un contatto con l’asfalto omogeneo, in grado così di aumentare la durata chilometrica. A contribuire all’elevata resa chilometrica ci pensa anche la caratteristica mescola con elevato contenuto di silica.

La spalla esterna più rigida consente una miglior tenuta di strada e un buon feeling di guida, mentre le lamelle interne aumentano il grip in caso di strada bagnata riducendo sensibilmente gli spazi di frenata.

Il Point S Summerstar 3 è disponibile in 18 formati e dimensioni fino a 20″.