Oggi parte l’obbligo delle gomme invernali: tutto quello da sapere

Nella maggior parte delle strade d’Italia è scattato oggi l’obbligo delle gomme invernali che durerà fino al 15 aprile 2018. In alternativa agli pneumatici invernali e “all-season”, è possibile avere a bordo dispositivi antisdrucciolevoli (catene) purché omologati e della stessa misura delle gomme.

Il riferimento di legge è l’articolo 6 del Codice della Strada (legge n.120 del 29/07/2010) che in questo periodo “i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”.

Esistono delle eccezioni in relazioni alle date, però, dato che le amministrazioni locali possono definire un inizio e un termine diverso dell’obbligo.

Baraldi Gomme vi ricorda che montare le invernali anche durante la stagione estiva non è contrario alla legge (sebbene sia fortemente sconsigliato), a patto che l’indice di velocità riportato sulla spalla dello pneumatico sia pari o superiore a quello presente sul libretto di circolazione. In caso contrario, il conto è salatissimo: multa da 419 a 1682 euro, ritiro del libretto di circolazione e obbligo di revisione del veicolo.

La sanzione per la circolazione senza pneumatici invernali nelle strade in cui vige l’obbligo parte da 81 euro, per arrivare fino a 318 euro.