La scelta del pneumatico più adatto alle proprie esigenze è sicuramente la prima cosa da fare, ma non è sufficiente.

I pneumatici, che ci accompagneranno per tanti km, vanno controllati periodicamente, bisogna verificare il buono stato di esercizio ed effettuare la manutenzione necessaria.

Profondità del battistrada
Bisogna prestare particolare attenzione ai pneumatici molto usurati, questi offrono prestazioni scadenti, particolarmente sul bagnato. Il codice della strada prevede la loro sostituzione quando la profondità del battistrada raggiunge 1,6mm.
Vi consigliamo per la vostra sicurezza di non aspettare di raggiungere questo limite, verificate la profondità del battistrada mensilmente e se raggiunge i 3mm per i pneumatici estivi oppure 4mm per i pneumatici invernali vi consigliamo di procedere alla sostituzione.

Pressione di gonfiaggio
Un aspetto importante che impatta sui consumi di carburante, sulla durata e sulle prestazioni del pneumatico è la pressione di gonfiaggio delle gomme.
Con il passare del tempo i pneumatici perdono naturalmente pressione, all’incirca 0,1 bar al mese. E’ buona pratica controllare la pressione almeno una volta al mese e prima di viaggi lunghi.
Il controllo va fatto con le gomme a freddo e con un manometro ben tarato. Non bisogna mai sgonfiare i pneumatici caldi.

Inversione dei pneumatici
Se si vuole rendere massima la durata dei propri pneumatici permettendogli di usurarsi in modo regolare bisogna effettuare regolarmente l’inversione dei pneumatici.
Quando fare l’inversione?
Di solito viene indicata nel manuale d’uso e manutenzione del veicolo, se così non fosse andrebbe fatta almeno ogni 10.000 km, nel caso di vetture veloci e sportive converrebbe ogni 5.000 km.

Hai altre curiosità o necessiti di maggiore informazioni? Contattaci o vieni a trovarci nel nostro centro gomme a Marmirolo (Mantova), il nostro staff sarà a tua disposizione.