Baraldi Gomme Continental Premium Contact 6

Uno pneumatico capace di garantire prestazioni eccellenti su asciutto e bagnato? La missione (compiuta) di Continental col nuovo Premium Contact 6.

UNO PNEUMATICO, DUE ANIME

E’ decisamente difficile per gli ingegneri progettare uno pneumatico estivo in grado di eccellere sia in condizioni di asfalto asciutto che bagnato. Questo perché servirebbero due tipi di gomme diverse, non solo per la mescola, ma anche per l’intaglio e l’orientamento dei tasselli. Sull’asciutto, la gomma dovrebbe tendere ad un disegno molto semplice, quasi da slick (le tipiche gomme da Formula 1), mentre col bagnato ci dovrebbero essere molti più canali e intagli.

La soluzione studiata da Continental sta nella sostanziale divisione progressiva in due parti dello pneumatico. Dalla parte più esterna a quella più interna, il Premium Contact 6 è disegnato in modo diverso per essere efficiente in ogni circostanza. L’asimmetria di questa gomma consta in intagli più larghi e poco profondi nella zona esterna (quella più sollecitata in curva), mentre nella parte interna si trova una disposizione più elaborata dei tasselli per cercare di rendere più efficiente il drenaggio dell’acqua. A tal proposito, sono presenti anche canali longitudinali con angolo progressivamente maggiore dall’esterno all’interno (da 5° a 15°).

 

RISULTATI “PREMIUM”

Il Continental Premium Contact 6 risulta così essere uno pneumatico capace di garantire un’ottima prontezza di risposta, grande sicurezza e scorrevolezza, con consumi e rumore di rotolamento ragionevoli. L’etichettatura europea ha attributo al Premium Contact 6 un punteggio di A per l’aderenza sul bagnato e tra A e C (a seconda delle dimensioni della gomma) per i consumi.

Il Continental Premium Contact 6 è indicato per auto premium, dalle berline sportive ai SUV più eleganti, con misure da 16 a 22″.