Baraldi Gomme e Yokohama Italia: l’intervista al responsabile tecnico Angelo Neri

Da sempre un punto di riferimento per il motorsport e per la qualità dei propri pneumatici, Yokohama ha da poco lanciato sul mercato il performante pneumatico invernale V905, in grado di garantire prestazioni sopra la media rispetto alla concorrenza.
Per approfondire la conoscenza di Yokohama e di questa gomma dotata di un’innovativa tecnologia, Baraldi Gomme ha intervistato il responsabile tecnico di Yokohama Italia Angelo Neri che, in collaborazione con l’area marketing, ha risposto alle nostre domande.
Cosa caratterizza Yokohama rispetto agli altri brand?
“Yokohama fonda la propria identità su tre valori fondamentali: tecnologia, sportività/alte prestazioni e attenzione all’ambiente. Lo sviluppo tecnologico e la continua ricerca sono infatti alla base di tutta l’operatività aziendale, in qualsiasi dipartimento. Giapponese è l’aspirazione al meglio, al top, tanto nelle tecnologie applicate ai prodotti quanto nelle performance. Infatti sportività e prodotti high performance sono sempre stati al centro della produzione Yokohama. Alte prestazioni tanto nell’accezione più tradizionale del termine, ovvero sportività e tenuta, quanto in nuovi significati come attenzione all’ambiente e qualità green del prodotto. Testimonianza di quest’ultimo concetto è la tecnologia orange oil che prevede l’utilizzo dell’olio estratto dalla buccia degli agrumi nella costruzione della mescola”.
Su quali aspetti punta Yokohama nello studio del proprio prodotto?
“La sicurezza è ovviamente alla base: se un pneumatico non è sicuro in ogni condizione e non persegue il massimo di questo aspetto non può essere considerato di qualità. E Yokohama vuole la massima qualità per le proprie gomme. Tecnologie, materie prime, tecniche produttive: tutti questi elementi servono per garantire la sicurezza del pneumatico e quindi la sicurezza di guida”.
Yokohama V905: le principali caratteristiche e i pregi del prodotto.
“Il nuovo BluEarth Winter V905 è il top delle performance per la stagione invernale: offre prestazioni su bagnato, neve e alle basse temperature di primo livello.
Il profilo V905 presenta tre importanti innovazioni: il disegno del battistrada, la composizione della mescola e la tipologia di costruzione. Innanzitutto, il disegno è stato creato per massimizzare l’effetto spigolo e di conseguenza garantire l’aderenza su fondi innevati e ghiacciati. Allo stesso tempo, le larghe scanalature oblique e il disegno direzionale migliorano il drenaggio dell’acqua e lo smaltimento dei residui nevosi dal battistrada. Il V905 assicura, dunque, migliori prestazioni per quanto riguarda la stabilità laterale, la trazione e la tenuta su ghiaccio e neve.
Altra importante novità è rappresentata dalla mescola del pneumatico arricchita con Silica End-locked che fornisce ottime prestazioni su un più ampio range di temperature invernali consentendo inoltre un minor consumo di carburante grazie alla bassa resistenza al rotolamento. L’Orange Oil, la tecnologia Yokohama che prevede l’utilizzo di olio estratto dalla buccia degli agrumi, rende invece la mescola del pneumatico V905 più elastica, così da avere una maggiore superficie di contatto su terreni bagnati e asciutti, garantendo pertanto una guida in tutta sicurezza.
Dotato quindi del marchio BluEarth, che identifica la gamma eco di Yokohama, il V905 vede applicate le tecnologie verdi a basso impatto in un prodotto prettamente invernale al fine di ottenere massime prestazioni sotto tutti i fronti. Il tipo di costruzione del profilo V905, infine, rappresenta un’altra importante miglioria perché, grazie alla rigidità della carcassa, assicura al veicolo un’ottima stabilità di guida e tenuta in curva.
BluEarth Winter V905 è rivolto a tutti quegli utenti che vogliono sicurezza e versatilità in un modello invernale capace di dare un ottimo feeling di guida in ogni condizione”.